Occupazione suolo pubblico

Per richiedere l’autorizzazione all’occupazione per il suolo pubblico, occorre presentare la domanda, utilizzando il modulo che potrete scaricare da questa pagina. L’entità del versamento da effettuare potrà essere determinata utilizzando il file denominato “Foglio di calcolo occupazione suolo pubblico” che trovate qui. Occorrerà conoscere le date di inizio e fine del periodo di occupazione e la superficie interessata. Una volta calcolato l’importo esatto, si dovrà provvedere al pagamento, in posta o presso la tesoreria comunale. I riferimenti  per il versamento si trovano nello stesso file.

Successivamente, basterà recarsi presso l’ufficio Protocollo, con la domanda, una planimetria del luogo con indicata l’area da occupare e la ricevuta del versamento effettuato. Se il periodo di occupazione sarà superiore a tre giorni, occorrerà allegare una marca da bollo da €. 16,00.

Tempi di espletamento della pratica: tre giorni lavorativi per occupazioni di durata inferiori a tre giorni; otto giorni lavorativi per occupazioni di durata superiore a tre giorni, poiché occorrerà procedere all’emanazione di apposita ordinanza.