Passaggio di proprietà auto e motoveicoli

cdp_frontCon il decreto legge "Bersani" è stato attribuita la competenza di autenticare la firma del venditore sulle dichiarazioni di vendita di autoveicoli, motoveicoli, rimorchi, trattori, anche a:
- Comuni,
- Pra,
- Aci e agenzie di pratiche auto.
A differenza di Pra e Aci però, il funzionario incaricato dal Sindaco provvede esclusivamente all'Autenticazione della firma che il venditore dovrà apporre sul retro del certificato di proprietà nel riquadro T, in presenza del funzionario stesso.

In questo caso quindi, sarà compito del venditore effettuare le comunicazioni richieste alla Motorizzazione Civile e al P.R.A. entro 60 giorni dall'autentica della firma.

Anche questa autentica è assoggettata all'imposta di bollo di €. 16,00 e al pagamento di €. 0,52 per i diritti di segreteria.

Si precisa altresì che il Pubblico Ufficiale, dipendente Comunale, non è in alcun modo soggetto alla legge notarile e alle relative responsabilità. Conseguentemente non deve istituire un apposito registro per repertoriare gli atti.