News

06/06/2011 Rilascio Carta di identità ai minori

Con Decreto Legge n. 70 del 13 maggio 2011 sono state introdotte nuove disposizioni in materia di carta d'identità.

In modo particolare è stato soppresso il limite minimo di età per il rilascio della carta di identità precedentemente fissato in 15 anni ed è stata stabilita una nuova validità temporale del documento diversificata a seconda dell'età del cittadino.

Conseguentemente la carta di identità rilasciata ai minori di 3 anni avrà una validità di 3 anni, mentre quella rilasciata ai minori di età compresa fra i 3 ed i 18 anni avrà validità di 5 anni .

La validità della carta di identità rilasciata ai cittadini maggiorenni resta di 10 anni.

Per il rilascio della Carta di Identità ai minori non sarà quindi più necessario il visto della Questura di Como, ma sarà sufficiente che i genitori accompagnino il figlio allo sportello dell'Ufficio Anagrafe portando 3 fotografie a colori, su sfondo bianco e in formato tessera del minore e che firmino la domanda di rilascio di fronte all'Ufficiale d'Anagrafe. Il costo del documento rimane invariato a €. 5,42 .

L'introduzione di queste norme non modifica la normativa vigente che, per il minore di anni 14, prevede l'uso della carta di identità ai fini dell'espatrio solo alla condizione che il minore viaggi in compagnia di almeno uno dei genitori o da persona autorizzata dai genitori stessi con dichiarazione convalidata dalla Questura.

A tal fine si fa presente che la carta di identità non riporta l'indicazione di paternità/maternità e conseguentemente è opportuno che, in occasione di viaggi all'estero, i genitori si muniscano di idonea documentazione, (certificato di nascita con peternità/maternità).