News

07/07/2016 Ordinanza di limitazione uso acqua potabile
IL SINDACO


Vista la nota della soc. ANTIGA spa del 30-06-2016 che suggerisce l'emissione di un'ordinanza che limiti gli utilizzi eccessivi di acqua;
Attesa la necessità di riservare il consumo dell’acqua potabile ai soli usi domestici, industriali o artigianali;

ORDINA


DAL GIORNO 7 LUGLIO 2016 E FINO AL 30 SETTEMBRE 2016:

a) E’ VIETATO UTILIZZARE L’ACQUA POTABILE DEL CIVICO ACQUEDOTTO PER GLI IMPIANTI DI IRRIGAZIONE,INNAFFIARE PARCHI E GIARDINI E PER ALIMENTARE PISCINE IN QUALSIASI ORA DEL GIORNO E DELLA NOTTE, AD ECCEZIONE DELLA FASCIA ORARIA COMPRESA TRA LE ORE 22.00 E LE ORE 24.00.

b) E’ POSSIBILE UTILIZZARE L'ACQUA POTABILE DEL CIVICO ACQUEDOTTO PER IRRIGARE GLI ORTI ESCLUSIVAMENTE CON INNAFFIATOI.
 
La Polizia Locale e gli Agenti della Forza Pubblica, sono incaricati della vigilanza per l’esatta osservanza della presente ordinanza.

 

Ai trasgressori verrà comminata la sanzione amministrativa pecuniaria da 25 euro a 500 euro, come previsto dall’art. 7/bis del D. Lgs. 267/2000.
Sono esentati dal rispetto della presente ordinanza gli utenti che dimostrino l’utilizzo di vasche o serbatoi di accumulo dell’acqua piovana.